SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA PER PIACENZA

Condividi su Facebook

Campionato
Pubblicato il 26-01-2020 da Luca Campobasso
Immagine
Piacenza.
William Hill IT Italiano

 

La squadra di Gardini vince 3-0 in casa della Tonno Callipo Vibo Valentia. 

 

25/1/20, ore 15:00 

PalaCalafiore, Reggio Calabria  

Arbitri: Florian_Curto 

Vibo Valentia-Piacenza 0-3 (22-25/19-25/21-25) 

 

Siamo ancora lontani dai veri e propri scontri diretti per la salvezza, ma già oggi se ne può iniziare a parlare proprio per quanto riguarda questa sfida. Ogni partita è un’occasione per conquistare punti e per allontanarsi dalla zona retrocessione. Quest’oggi Piacenza ha disputato un’ottima partita sotto tutti i punti di vista, a partire soprattutto dal servizio di Stankovic e Nelli. Troppa fatica  per la squadra di Chichello che, sotto 0-2, trova una reazione -che non basta- solo nel finale del terzo parziale.  

 

Sestetti 

I padroni di casa partono con Cavanna in regia, Nelli opposto, Kooy-Berger in banda, Stankovic-Krsmanovic centrali e Scanfela libero. 

Vibo scende in campo con la diagonale Baranowicz-Drame, Carle-Defalco in posto 4, Chinenyeze-Mengozzi al centro e Rizzo libero; ma Chichello darà spazio anche a Marsili, Vitelli e Hirsch. 

La gara 

Primo set: Trova il primo break Piacenza con un ace di Nelli e un mani out di Kooy (7-10). Si procede in equilibrio: la squadra di Gardini riesce a mantenere a distanza i padroni di casa di 1/2 punti; nel finale, un errore in attacco di Carle porta in vantaggio Cavanna e compagni. 

Secondo set: Partenza super per Piacenza che trova il primo break sull’1-7. Tanti errori per i calabresi da cui gli ospiti ne traggono beneficio: 4-10 e 6-14 (con l’ace di Berger) i parziali. Infermabile la squadra di Gardini che si porta sul 2-0 grazie a un attacco di Kooy. 

Terzo set: Inizio molto simile al parziale precedente: tanta confusione sul campo di Vibo, ne approfittano Cavanna e compagni per portarsi sul 3-10. Recupera qualche punto Vibo con un doppio ace di Vitelli (7-12), ma la squadra di Chichello riesce poi a recuperare trascinata da Baranowicz dai 9metri. Nel finale, un tocco di seconda di Cavanna consegna la vittoria a Piacenza. 

 

I commenti 

Baranowicz: “Bella reazione nel finale ma non l’abbiamo sfruttata, dobbiamo scendere in campo con questo atteggiamento del finale sin dall’inizio. Non siamo una squadra esperta, lo sappiamo. Dobbiamo avere con entusiasmo e spregiudicatezza. Ora bisogna ripartire e andare a Sora con la voglia di poter vincere. Non gli abbiamo proprio messi in difficoltà ma l’hanno fatto loro per noi”. 

Nelli: “E’ stata una settimana tormentata, non sapevamo se avessimo giocato e alla fine abbiamo portato a casa il risultato. Siamo molto contenti per come abbiamo iniziato il girono ritorno. Io posso crescere tanto, devo partire un pò meglio ma posso veramente dare tanto a questa squadra”. 


 

Martina Albertini