ITALIA CHE BOTTA!

Condividi su Facebook

Pallavolo
Pubblicato il 24-09-2019 da Luca Campobasso
Immagine
ph: Sonia Mazzafoglia.
William Hill IT Italiano

L’italia perde 3-1 contro la Francia ed è fuori dal campionato europeo.

 

24/09/2019, ore 21:00

Nantes, Francia

Italia-Francia 0-3 (16-25/25-27/14-25)

 

Sestetti

Blengini schiera Giannelli in regia, Zatysev opposto, Juantorena-Antonov in banda, Piano-Anzani al centro e Colaci libero. Nel secondo set, Blengini inserisce Nelli opposto e Zaytsev in banda con Juantorena. Nel terzo parziale entrano in campo anche le riserve.

La Francia parte con la diagonale Toniutti-Boyer, Ngapeth-Tillie (e Lyneel) schiacciatori, Le Goff-Le Roux centrali e Grebennikov libero.

La gara

Primo set: La Francia parte molto bene con un break al servizio di Le Goff (dal 4 pari al 7-4). I padroni di casa continuano a spingere, l’Italia non dà segno di vita. Ngapeth e compagni dilagano sul 16-10 e successivamente 18-12. Boyer mette a segno 3 ace consecutivi che valgono il 22-13 e un muro di Le Goff consegna il parziale alla Francia.

Secondo set: Partenza disastrosa degli azzurri che subiscono il servizio di Tillie. L’ace di Ngapeth manda gli azzurri a -4. L’Italia fatica in tutti i fondamentali ma verso la fine del set riesce a rivedere la luce. La battuta di Giannelli mette in difficoltà i francesi e l’Italia riesce a trovare la parità. Un servizio in rete di Ngapeth e un errore di Boyer ci consegnano due set point. Ma l’Italia molla sul più bello: ai vantaggi, due errori consecutivi di Zaytsev portano la Francia sul 2-0.

Terzo set: E’ un parziale a senso unico in cui gioca solo la Francia. L’Italia continua a subissero il servizio avversario, ma il break decisivo sono i cinque ace consecutivi dell’opposto di Verona Boyer. Blengini inserisce tutte le riserve ma non c’è più nulla da fare. l’ennesimo ace di Boyer chiude la partita.

 

I commenti

BLENGINI: “Dispiace per come sono andate le cose. Non siamo quasi mai stati in grado di esprimerci e siamo stati quasi sempre in difficoltà. Certo rimane il rammarico per quel secondo set che forse ci avrebbe dato la possibilità di riaprire la gara; ma questo è lo sport e le cose sono andate così. Abbiamo provato a cambiare qualcosa anche con quel cambio tattico, ma questa sera per noi proprio non era serata evidentemente. La Francia ha comunque giocato una grande gara e ha meritato.”.

JUANTORENA: “E’ un peccato, tutti abbiamo dato quello che avevamo ma questa sera non ci è riuscito praticamente niente. Ovvio che siamo molto dispiaciuti per come sono andate le cose, ma dobbiamo dare merito anche ai nostri avversari che hanno disputato una grande gara. A noi questa sera non è riuscito praticamente nulla”.

ZAYTSEV: “Il rammarico più grande è per quel secondo set che ci avrebbe potuto dare qualche chance in più ma abbiamo commesso degli errori nel finale. Sono personalmente dispiaciuto per i miei errori, ma è andata così; davvero peccato”.     

 

L’europeo continua per Francia, Slovenia, Polonia e Serbia.

 

Non è stata una partita. E’ stata una grande batosta per l’Italia. Ma la Francia ha meritato, su questo non c’è dubbio.

L’europeo dell’Italia finisce oggi.

Purtroppo lo sport è questo: rialzarsi e non mollare mai.

E ci rialzeremo, in vista delle olimpiadi di Tokyo 2020.

 

 

 

Martina Albertini