Alessia Orro, perseguitata da uno stalker finalmente arrestato dalla Polizia.

Condividi su Facebook

Pallavolo
Pubblicato il 24-09-2019 da Luca Campobasso
Immagine
Luca Campobasso.
William Hill IT Italiano

Alessia Orro, la pallavolista della Nazionale è stata perseguitata da uno stalker finalmente arrestato dalla Polizia.

Un uomo di 53 anni – Angelo Persico professionista del novareste – è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di staliking ai danni della pallavolista italiana.

Lo stesso si era invaghito della ragazza tanto da perseguitarla e cercare di convincerla ad avere una relazione con lui: pedinamenti, acquisti di abbonamenti vip, tormenti sui social e inseguimenti ad ogni allenamento e trasferta.

Dopo una trasferta ad Olbia per l’uomo sono scattate le manette, grazie all’ultima verbalizzazione della ragazza rilasciata alla Polizia per raccontare l’ennesimo episodio di stalking.

Costretta a vivere nel terrore ha denunciato tutto: l’uomo infatti era solito soggiornare anche nello stesso hotel delle trasferte, pur di avvicinarla in ogni modo possibile e farle richieste molto esplicite.

Persico ha dei precedenti per stalking ai danni di due donne e possesso di armi come coltelli con un arresto già avvenuto in precedenza. Ora finalmente l'incubo è finito per Ale!

 

             Luca Campobasso